Città metropolitane, liberi consorzi di comuni: due seminari sulla riforma siciliana   Leave a comment

Le trasformazioni istituzionali e territoriali saranno al centro del seminario “Città metropolitane, liberi consorzi di comuni. La riforma siciliana: autonomie locali a confronto”, organizzato dall’assessorato regionale delle Autonomie locali e della Funzione pubblica e da Formez PA nell’ambito dei progetti“Verso la costituzione delle aree metropolitane e la riorganizzazione delle Province” e “Azioni di sistema per la capacità istituzionale” (PON GAS 2007-2013; POR Sicilia FSE 2007-2013).

L’incontro si terrà il 18 luglio a Palermo, con inizio alle ore 10.00,presso l’Aula magna“Giampietro Ballatore” del Dipartimento di Scienze agrarie e forestali dell’Università di Palermo.

CONSULTA IL PROGRAMMA

Al dibattito, coordinato dal giornalista del Giornale di Sicilia Umberto Lucentini, interverranno:Rosario Crocetta, presidente della Regione Siciliana; Patrizia Valenti, assessore regionale delle Autonomie locali e della Funzione pubblica; Giuseppe Morale, direttore generale del dipartimento autonomie locali; Leoluca Orlando, sindaco di Palermo; Carlo Notarmuzi, direttore dell’Ufficio per la formazione del personale della pubblica amministrazione presso il DFP; Vincenzo Falgares, direttore del dipartimento programmazione; Roberto Agnello, assessore regionale al bilancio; Daniela Bolognino, professore incaricato di Contabilità di Stato all’Università Roma Tre; Giovanni Vetritto, dirigente del Dipartimento per lo sviluppo delle economie territoriali e delle aree urbane; Valeria Spagnuolo, direttore Area sviluppo della capacità istituzionale di Formez PA; Maria Rosa Casuale e Patrizia Consolo, responsabili linee di attività di Formez PA.

Durante il convegno, rivolto a tutti gli amministratori locali della Sicilia occidentale, saranno illustrati i contenuti del disegno di legge “Istituzione dei liberi consorzi comunali e delle città metropolitane” che prevede modifiche strutturali affidando alle varie realtà responsabilità e autonomia promuovendo sinergie con le politiche nazionali e con le policy della nuova programmazione 2014-2020.

Un secondo appuntamento, per le amministrazioni della Sicilia orientale, è previsto venerdì 25 luglio a Catania presso Palazzo dei Chierici.

SCARICA LA LOCANDINA DEL PROGETTO

Programma_CATANIA_25-07-2014.pdf

Pubblicato luglio 19, 2014 da M in Europe

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: