Grecia | Germania: i Parlamenti approvano il nuovo piano di aiuti per Atene   Leave a comment

riceviamo e volentieri pubblichiamo:

di Ninni Radicini
21 luglio 2015 (aggiornato il 24 luglio)

Il 23 luglio il Parlamento Ellenico ha approvato la proposta di legge con la seconda serie di riforme che recepisce le condizioni stabilite dall’accordo tra i capi di Stato e di governo della Eurozona sull’avvio del terzo piano di salvataggio (bailout) per la Grecia. Dei 300 deputati che compongono l’Assemblea legislativa greca hanno votato a favore in 230; contrari 63. Oltre ai gruppi parlamentari di Syriza – Coalizione della Sinistra Radicale e Anel – Greci Indipendenti (che rappresentano la maggioranza di governo) hanno dichiarato il proprio voto favorevole anche Nuova Democrazia, Pasok – Movimento Socialista Panellenico e Il Fiume. Sono state così approvate la riforma del Codice di procedura civile e il recepimento nella legislazione greca della direttiva europea sulla risoluzione e la ripresa bancaria, con cui è stabilito che il salvataggio di una banca deve essere realizzato con una procedura di bail-in, ovvero attraverso gli azionisti e i creditori, prima di ricorrere al sostegno statale. La proposta di legge non ha riguardato altri provvedimenti richiesti dai creditori, quali la riforma delle pensioni e l’aumento delle aliquote fiscali versate dagli agricoltori.  

Leggi l’intero articolo (collegamento esterno)

Pubblicato luglio 28, 2015 da M in Europe

Taggato con , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: