Risoluzione sui centri Europe Direct approvata al comitato delle Regioni   Leave a comment

fonte: Regione Emilia Romagna, 16/06/2016


“Le misure di austerità proposte dalla Commissione europea nel Programma di lavoro per il 2017 sembrano minacciare i 518 Europe Direct sparsi sul territorio europeo e la loro fondamentale attività di networking tra le istituzioni europee e le istanze ed i bisogni dei territori”.​
Con queste motivazioni la presidente dell’Assemblea legislativa, Simonetta Saliera, nella sua veste di componente per la Regione Emilia-Romagna del Comitato delle Regioni, ha avanzato oggi a Bruxelles tre emendamenti- tutti approvati- ad una risoluzione sullo stato degli Europe Direct poi votata all’unanimità. Sulla stessa lunghezza d’onda dell’Emilia-Romagna anche l’Assia, Land tedesco con il quale dal 1992 è attivo un gemellaggio. Mark Weinmeister, sottosegretario con delega all’Europa dell’Assia, ha infatti a sua volta presentato emendamenti al documento a sostegno degli sportelli di informazione europea.

Pubblicato giugno 20, 2016 da M in Europe

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: